Scopri la magia dell’inverno in Valle d’Aosta con una guida turistica


Fiera di Sant’Orso di Aosta

La visita alla fiera di Sant’Orso è un’esperienza unica, da vivere con intensa partecipazione. Gli espositori non vi partecipano con il mero obiettivo economico, ma soprattutto con l’intenzione di cercare un contatto con il pubblico, condividendo con esso un momento indimenticabile, che raggiunge il punto più intenso nella veillà, la lunga notte tra il 30 e il 31 gennaio; in cui cantine impercettibili durante il resto dell’anno prendono vita, aprendo le porte ai passanti per coinvolgerli in banchetti, canti e balli.

Dettagli Visita

Fiera di Sant’Orso di Donnas

La nota fiera di Sant'Orso di Aosta non è l’unica fiera a rendere omaggio all’artigianato valdostano. Quindici giorni prima, nello storico borgo di Donnas si svolge la fiera di Sant’Orso. Di dimensioni più ridotte rispetto a quella aostana, è un’occasione imperdibile per ammirare l'artigianato tipico della Valle d'Aosta. La fiera di Sant'Orso è un'occasione unica per scoprire i tesori che si celano all'interno del borgo di Donnas: con le sue finestre del Cinquecento, i suoi affreschi, i portali in noce e il Palazzo Enrielli del XVII secolo, conserva un’atmosfera ricca di fascino.

Dettagli Visita

Maschere e allegria: Carnevali in Valle d’Aosta

"L'Epifania tutte le feste porta via"... Ma non in Valle d'Aosta!! Il 6 gennaio segna l'inizio di un periodo di festa, dove la protagonista assoluta è l'allegria: è questo il tempo dei Carnevali in Valle d'Aosta. A gennaio e febbraio la regione si anima di rievocazioni storiche, costumi tradizionali, ma anche maschere buffe che vi faranno vivere dei momenti indimenticabili! Scoprite con noi il Carnevale della "Coumba Freide" e i Carnevali di Pont-St-Martin e Verrès.

Dettagli Visita

Dal Castel Savoia al cielo con un..click!

Un itinerario ideato in collaborazione con le guide naturalistiche che vuole unire la visita del fiabesco Castel Savoia ad un' escursione con le racchette in compagnia di in fotografo professionista che permetterà di apprendere le tecniche di fotografia di un cielo stellato in un’ atmosfera unica. La prima parte del pomeriggio è dedicata alla visita del Castel Savoia, la residenza estiva della regina Margherita, alla quale fu profondamente legata, tanto da risiedervi fino al 1925.

Dettagli Visita

Monte Rosa: un mondo da fiaba

Un itinerario ideato in collaborazione con le guide naturalistiche che vuole abbinare la visita del fiabesco Castel Savoia alla scoperta della natura incontaminata di Gressoney. La prima parte del pomeriggio è dedicata alla visita del Castel Savoia, la residenza estiva della regina Margherita, alla quale fu profondamente legata, tanto da risiedervi fino al 1925. La vista del castello dà l’impressione di vivere in una favola: l’edificio, in stile medievale, è avvolto in un ambiente da sogno.

Dettagli Visita