Skyway Monte Bianco: l’ottava meraviglia del mondo

  • E... State al fresco
  • Accessibile ai disabili
  • Sito a pagamento
  • Visite con gruppi
  • Visite per singoli e coppie

Vivi con noi l’esperienza Skyway Monte Bianco e sali sulla cabinovia del Monte Bianco!  Con le nuove Funivie Monte Bianco, la salita da Courmayeur (Pontal d’Entrèves, 1.300 m) a Punta Helbronner (3.466 m) è un’emozione unica.
Ecco come salire in vetta al Monte Bianco: tutte le informazioni utili sulla cabinovia panoramica Monte Bianco.

 

La Funivia del Monte Bianco

All’interno di cabine che ruotano su sé stesse, per permettere ai passeggeri una vista a 360 gradi del territorio circostante, si svolge la salita che copre circa 2.200 metri di dislivello.

Due tronchi di funivia collegano le stazioni di Pontal d’EntrèvesPavillon du Mont FrétyPunta Helbronner, innovativi stazionamenti in vetro e acciaio capaci di inserirsi armoniosamente nell’ambiente circostante.

Partendo dalla funivia di Entrèves, si raggiunge la stazione intermedia del Pavillon du Mont Fréty, dalla quale si gode di viste uniche della Val Ferret e della Val Veny. All’esterno, è possibile visitare uno dei più alti giardini botanici d’Europa, intraprendere vari percorsi di avvicinamento alla natura e rilassarsi presso il solarium. All’interno, due ristoranti, un bar, una sala eventi da 150 posti, un piccolo shopping center e una cantina di vinificazione accolgono i visitatori.

Continuando con il secondo tronco della funivia panoramica Monte Bianco si arriva alla stazione di Punta Helbronner, che, riproducendo la forma di un cristallo, si sviluppa in senso verticale e con terrazze a sbalzo. La terrazza panoramica circolare di 14 metri di diametro offre delle viste straordinarie sul Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino, il Gran Paradiso e il Grand Combin. Nella parte interna della stazione si trova la mostra dei cristalli del Monte Bianco, un ristorante self service, un bar e punti di informazione multimediale.

Nel periodo estivo, si può proseguire con la cabinovia “Panoramic Mont-Blanc“, che sorvola il ghiacciaio del Monte Bianco e del Gigante e giunge alla stazione francese dell’ Aiguille du Midi (3.777 metri), dalla quale è possibile discendere fino a Chamonix.

 

Il rifugio Torino

Dalla stazione di Punta Helbronner, grazie a degli ascensori collegati a un tunnel pedonale si raggiunge il Rifugio Torino. Il rifugio del Monte Bianco è composto da un bar, un ristorante self service che offre piatti tipici della tradizione valdostana, le camere e una terrazza panoramica. Il Rifugio Torino può ospitare fino a 160 persone, in camerate multiple e una nuova camera per famiglie o disabili, che garantisce una maggiore intimità oltre che di un panorama mozzafiato sulle vette della Valle d’Aosta. Nei mesi invernali, solitamente da novembre a febbraio, il rifugio rimane chiuso.

 

Prenota con noi la tua gita sul Monte Bianco