Per prenotazioni: info@guideturistiche.vda.it

Il ponte che non ti aspetti

  • Non accessibile ai disabili

  • Visite per gruppi

  • Visite per singoli

  • Durata visita: mezza giornata
    Durata camminata: circa 30 minuti (sola andata)

Sulle alture di Aosta si nasconde un capolavoro di ingegneria ed architettura medievale: il ponte acquedotto Grand Arvou. Un breve sentiero della durata di mezz’ora circa con partenza nei pressi della Riserva Naturale Tsatelet, o Quota BP, permette di raggiungere senza difficoltà una struttura che da lontano potrebbe sembrare un complesso fortificato, ma avvicinandosi si scopre che in realtà si tratta di un ponte! E non un ponte qualsiasi, bensì un ponte acquedotto. 

Costruito nella prima metà del 1300, al suo interno scorrono nella parte inferiore le acque del Ru Prévôt, canale irriguo voluto dal prevosto della Cattedrale Enrico di Quart, mentre il passaggio superiore è caratterizzato dall’attraversamento pedonale, coperto da un tetto in lose (le tipiche lastre di pietra utilizzate per le coperture in Valle d’Aosta) ed illuminato, oltre che areato, da una serie di doppie finestrelle. Lungo circa 70 metri, il ponte acquedotto permette al canale di superare il sottostante vallone percorso dal torrente Parléaz. Nonostante il suo scopo fosse prettamente produttivo, si tratta di una struttura ricercata e ricca di particolari, realizzata da una manovalanza raffinata. 

I rus sono delle incredibili opere di canalizzazione costruite in Valle d’Aosta nel Medioevo con l’obiettivo di portare l’acqua nelle zone più aride del territorio, in un momento in cui il clima caldo e arido obbligò la popolazione locale a costruire nuove strutture irrigue. 

Passeggiata al ponte acquedotto Grand Arvou

Prenota la passeggiata al ponte Grand Arvou compilando il form sottostante











ALLA PASSEGGIATA PUOI ABBINARE

Ponte acquedotto Pont d'Ael

15/09/2019

Nel villaggio di Pont d’Ael,  nel comune di Aymavilles , è incastonato un gioiello dell’architettura romana: un ponte-acquedottoche attraversa il torrente Grand-Eyvia, un’imponente opera in muratura e blocchi di pietra da taglio, alta circa 56 metri e lunga più di 50.

Cosa vedere ad Aosta in un giorno

16/01/2020

Cosa vedere ad Aosta in un giorno? Eccoci pronti per una passeggiata alla ricerca delle tracce romane che permette di rivivere il glorioso passato della città di Aosta.

 

Guide Turistiche Valle d'Aosta di Stefania Soudaz
P.IVA: 01204690075 / C.F: SDZSFN85B45E379G



Privacy Policy
Codice Fattura Elettronica: KRRH6B9