IMPARARE DIVERTENDOSI: LABORATORI DIDATTICI IN VALLE D’AOSTA PER LA SCUOLA PRIMARIA

I laboratori didattici permettono di conoscere in maniera diretta non soltanto il patrimonio storico-artistico, ma anche le tradizioni, la cultura e le peculiarità meno note della Valle d’Aosta.
Per le scuole primarie, offriamo dei percorsi ideati sulla base dei programmi scolastici che hanno l’obiettivo di permettere a bambini e ragazzi di esprimere e sperimentare le loro capacità vivendo utili esperienze di gruppo.

Siamo in grado di emettere fatture elettroniche verso le pubbliche amministrazioni, come richiesto dalla normativa vigente.

Contattaci per avere maggiori informazioni sui laboratori didattici


Viaggio nella Preistoria

La visita guidata dell’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans ad Aosta conduce i bambini alla scoperta di un incredibile sito pluristratificato che ha aperto le porte al pubblico nell’estate 2016, le cui prime tracce risalgono al Neolitico. Nel corso della visita verranno affrontate le varie fasi che si sono succedute al suo interno: dalla prima attività umana sul sito, l’aratura sacra, non connessa ad attività agricole.

Dettagli Visita

Sulle tracce di Augusto

La visita guidata di Aosta accompagna i bambini e i ragazzi alla scoperta delle preziose testimonianze lasciate più di duemila anni fa dagli antichi romani in un percorso che va dal Ponte Romano al Criptoportico attraversando l’Arco d’Augusto, la Porta Praetoria ed il Teatro Romano, grazie al quale sarà possibile immergersi nell'atmosfera e nei ritmi dell’antica Augusta Praetoria.

Dettagli Visita

In viaggio lungo la via delle Gallie Novità a.s. 2017/18

La visita guidata del ponte romano di Pont-St-Martin e del tratto di strada di Donnas permetterà di scoprire alcuni tratti della via delle Gallie, strada costruita dai romani. Durante il laboratorio verranno illustrati alcuni temi legati al sistema viario romano, quali le modalità di costruzione di strade e ponti, i veicoli utilizzati e gli edifici che si trovavano lungo i tragitti viari.

Dettagli Visita

Un giorno da Romano Novità a.s.2017/18

Un coinvolgente percorso guidato di Aosta romana che permetterà di immergersi nell’atmosfera di Augusta Praetoria con delle guide d’eccezione: saranno infatti i suoi antichi abitanti a condurre la visita alla scoperta del ponte romano, dell’Arco d’Augusto, della Porta Praetoria, del Teatro romano e del Criptoportico. Nel pomeriggio, Caio Avilio Caimo, costruttore dell'opera,accoglierà i piccoli partecipanti presso il ponte-acquedotto di Pondel.

Dettagli Visita

Vita d’altri tempi

La visita guidata del castello di Issogne permette di raccontare la vita quotidiana nel corso del Medioevo: mediante l’osservazione delle lunette affrescate del porticato rappresentanti il corpo di guardia, il mercato, le botteghe... sarà possibile rivivere alcuni momenti del XV/ inizio XVI secolo. Ai piani superiori, all’interno degli oratori, i bambini potranno ammirare gli affreschi rappresentanti due importanti abitanti del castello.

Dettagli Visita

Una caccia al tesoro … Davvero Forte!

Una divertente attività che permette di scoprire il borgo medievale e il Forte di Bard. Il percorso inizia con una visita guidata alla scoperta dei principali personaggi e avvenimenti storici che hanno reso famosa la fortezza.Successivamente, i bambini e i ragazzi divisi in squadre verranno coinvolti in una divertente caccia al tesoro che si snoda lungo la fortezza ed il borgo medievale.

Dettagli Visita

Il piccolo casaro: produciamo il formaggio

La visita guidata inizia all'interno di un'azienda agricola, dove i bambini conosceranno i suoi numerosi abitanti, tra i quali sarà impossibile non notare all'interno della stalla o nei prati al pascolo le mucche valdostane, produttrici dell'ottimo latte utilizzato per la produzione della Fontina DOP e dei prodotti caseari più gustosi della regione.

Dettagli Visita

Impariamo a fare il pane

L'esperienza si svolge all'interno dell'antico forno di un piccolo villaggio della Val d' Ayas, ai piedi del Monte Rosa, recentemente ristrutturato, dove la guida racconterà come si svolgeva la vita di un tempo, quando il pane veniva cotto una, o due volte l'anno e veniva poi conservato sulle rastrelliere di legno fino al momento in cui veniva consumato spezzandolo con l'attrezzo chiamato "copapan".

Dettagli Visita

A spasso nei boschi alla scoperta delle castagne

L’autunno in Valle d’Aosta è magico: con i suoi meravigliosi colori, è la stagione ideale per fare una passeggiata nei castagneti all’imbocco della Valle di Gressoney. In compagnia di alcuni soci della Cooperativa il Riccio, cooperativa che si occupa della raccolta, lavorazione e vendita delle castagne, scopriremo la castagna, piccolo ma prelibato frutto, un tempo elemento fondamentale dell’economia locale.

Dettagli Visita