Per prenotazioni: info@guideturistiche.vda.it
  • fr

Via delle Gallie

  • Accesso libero

  • Parzialmente accessibile ai disabili

  • Visite per gruppi

  • Visite per singoli

  • Durata della visita 50 minuti circa

  • Opinione dei nostri clienti - 86 Voti

La strada fu la prima grande opera pubblica che i Romani realizzarono in Valle d’Aosta. Prima del loro arrivo, era possibile percorrere il territorio valdostano per mezzo dei primitivi sentieri  che conducevano nelle odierne Francia e Svizzera.

L’infrastruttura, indispensabile all’espansione militare e politica dell’impero, attraversava la valle centrale, arrivando a  biforcarsi ad Augusta Praetoria (Aosta) conducendo ai valichi del Piccolo San Bernardo (Alpis Graia) e del Gran San Bernardo (Alpis Pœnina) che permettevano di raggiungere la Gallia e la Germania.

I resti archeologici dell’antico percorso sono ancora visibili, alcuni sono dei luoghi d’immenso fascino, che testimoniano l’ingegno e l’incredibile tecnica costruttiva romana. Tra i più suggestivi, il ponte di Pont-St-Martin, il tratto di strada  fra Donnas e Bard; i resti di Montjovet; il ponte di St-Vincent; i tratti di strada e costruzioni ad ArvierMecosseLeverogne e Runaz ed il taglio nella roccia viva sorretto da incredibili costruzioni a Pierre Taillée (Avise).

Visita guidata lungo la Via delle Gallie

Prenota la visita guidata lungo la via delle Gallie compilando il form sottostante











INSIEME ALLA VISITA PUOI ABBINARE

Le cinque tappe della Via Francigena in Valle d’Aosta

23/05/2019

Per chi ama camminare, ammirando i vecchi borghi e conoscere la storia di un territorio, ma anche godersi la pace e la tranquillità immersi in un paesaggio naturale, oggi il nostro consiglio è quello di percorrere la Via Francigena, un sentiero che attraversa tutta la Valle D’Aosta.

I luoghi più belli della bassa Valle d’Aosta

12/09/2018

L'estate è ormai al termine, ma il sole continua ad accarezzare la Valle d’Aosta: è questo il momento dell’anno in cui paesaggi assumono tonalità calde, le vigne si tingono d’oro, mentre i borghi assumono un fascino unico. 

 

Guide Turistiche Valle d'Aosta di Stefania Soudaz
P.IVA: 01204690075 / C.F: SDZSFN85B45E379G



Privacy Policy
Codice Fattura Elettronica: KRRH6B9