Fiera di Sant’Orso di Donnas

  • Inverno in Valle d'Aosta
  • Parzialmente accessibile ai disabili
  • Visite con gruppi
  • Visite per singoli e coppie

Descrizione

La nota fiera di Sant’Orso di Aosta non è l’unica fiera a rendere omaggio all’artigianato valdostano. Quindici giorni prima, nello storico borgo di Donnas si svolge la fiera di Sant’Orso. Di dimensioni più ridotte rispetto a quella aostana, è un’occasione imperdibile per ammirare l’artigianato tipico della Valle d’Aosta e rivivere le tradizioni ed i saperi di un tempo in un’atmosfera intima e raccolta.

La fiera di Sant’Orso è un’occasione unica per scoprire i tesori che si celano all’interno del borgo di Donnas: con le sue finestre del Cinquecento, i suoi affreschi, i portali in noce e il Palazzo Enrielli del XVII secolo, conserva un’atmosfera ricca di fascino. Superata la pittoresca chiesetta di Sant’Orso, si cammina su una strada che ha più di duemila anni: lungo questo spettacolare tratto della Via delle Gallie, i Romani hanno sfidato la natura intagliando la roccia viva sulla quale hanno ricavato il sedime stradale. Un passaggio ad arco è l’unico testimone di una quantità incredibile di roccia asportata.

Poco lontano, si trova l’imponente Forte di Bard, capolavoro di ingegneria militare all’interno del quale è possibile visitare il Museo delle Alpi, le Prigioni del Forte e il nuovo museo  Il Ferdinando. Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere.

Prenota la visita guidata