Castello Sarriod de la Tour

  • Castelli
  • Parzialmente accessibile ai disabili
  • Sito a pagamento
  • Visite con gruppi
  • Visite per singoli e coppie

Descrizione

In un ambiente magico, su una zona pianeggiante terminante a strapiombo sulla Dora Baltea, si innalza il castello Sarriod de la Tour incorniciato da alberi di mele.

Più volte trasformato ed ampliato nel corso dei secoli, la parte più antica composta da un donjon circondato da mura risale all’ XI- XII secolo. Nel tempo, varie strutture hanno ampliato l’edificio originario, conferendo all’intera struttura un’immagine affascinante.

All’interno, durante il percorso di visita, è visibile la cappella, dove si trova un interessante ciclo di affreschi del Duecento, un “viret” (scala a chiocciola) del Quattrocento e la  singolare “sala delle teste”, che prende il nome dalla decorazione del soffitto ligneo risalente al XV secolo, nelle cui mensole sono raffigurati personaggi curiosi, talvolta scurrili ed esseri fantastici e mostruosi.

É possibile raggiungere il castello lasciando l’auto o il pullman nel parcheggio che dista cinque minuti a piedi dal maniero. 

Leggi l’articolo dedicato al castello Sarriod de la Tour sul nostro blog

Prenota la visita guidata al castello