Monte Rosa: un mondo da fiaba

  • Inverno in Valle d'Aosta
  • Non accessibile ai disabili
  • Sito a pagamento
  • Visite con gruppi
  • Visite per singoli e coppie

Descrizione

Un itinerario ideato in collaborazione con le guide naturalistiche che vuole abbinare la visita del fiabesco Castel Savoia alla scoperta della natura incontaminata di Gressoney.

La prima parte del pomeriggio è dedicata alla visita del Castel Savoia, la residenza estiva della regina Margherita, alla quale fu profondamente legata, tanto da risiedervi fino al 1925. La vista del castello dà l’impressione di vivere in una favola: l’edificio, in stile medievale, è avvolto in un ambiente da sogno, da cui è possibile ammirare tutta la vallata del Monte Rosa. Al suo interno, sarà possibile rivivere gli anni felici trascorsi dalla Regina nella sua amata Gressoney.

Nel tardo pomeriggio, prendendo l’ultima risalita sulla seggiovia che parte dalla loc. Bieltchòcke si raggiunge la stazione di arrivo di Weissmatten; qui ci si preparerà alla salita con un po’ di vin brulé e indossando le racchette da neve. Si percorrerà poi un’amena dorsale tra pini cembri e larici che ci porterà all’alpe Wissomattò e, se le condizioni lo permettono il Belvedere che incornicia la valle di Gressoney e l’intero massiccio del Monte Rosa. Rientro previsto con l’ausilio delle pile frontali.

Itinerario organizzato in collaborazione con L’Associazione Guide Naturalistiche Alpenstock

Prenota la tua visita