Castello di Graines

  • Castelli
  • Non accessibile ai disabili
  • Visite con gruppi
  • Visite per singoli e coppie

Descrizione

Circondato da un incantevole paesaggio, il castello di Graines si trova su un promontorio ben difendibile che domina Brusson e parte della Val d’Ayas. L’edificio, raro esempio in Europa di sito fortificato al di sopra di 1300 metri, conserva l’impianto originale dell’ XI secolo. Di notevole interesse la cinta muraria, la chiesa dedicata a San Martino ed il donjon.

Il castello di Graines era di proprietà degli abati di Saint-Maurice d’Augaune, nel vallese, che nel XIII secolo lo diedero in feudo ai Challant, con le terre di Brusson ed Ayas.

Abbandonato definitivamente dal XVII secolo, l’edificio non crollò grazie all’intervento alla fine del XIX secolo dell’architetto Alfredo d’Andrade, che restaurò la parte occidentale del donjon e alcuni tratti della cortina muraria.

Grazie al programma transfrontaliero AVER (Anciennes Vestiges En Ruine) , il castello è stato di recente restaurato ed è liberamente accessibile.

É possibile raggiungere il castello salendo lungo la strada regionale da Verrès verso la Val d’Ayas. A Brusson, dopo la frazione di Arcesaz, sulla destra si imbocca la deviazione per Graines. Dopo due chilometri, si può lasciare l’auto in prossimità della partenza della mulattiera che in cinque minuti circa permette di raggiungere il castello.

 

Prenota la visita guidata al castello di Graines